Magistrato: “Straniero va tutelato più degli italiani”, è rivolta

Condividi!

Rivolta contro il magistrato Francesco Saluzzo, procuratore generale del Piemonte, secondo cui “lo straniero va più tutelato degli italiani”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Proteste su Facebook a proposito della vergognosa dichiarazione, alcune anche oltre le righe, ma meno di quanto detto dal magistrato.
VERIFICA LA NOTIZIA

Tutto nasce in una pagina dove è stato condiviso l’articolo di di giornale che riportava dichiarazioni rese da Saluzzo nelle scorse settimane. Queste:

“Il cittadino straniero ha egualmente il diritto di essere tutelato nei confronti degli altri stranieri e direi ancora di più degli italiani”

“Ghigliottina per tutti i giudici come lui”, auspica una donna, mentre un altro auspica “la legge di Lynch” (quella del linciaggio – ndr). Un internauta afferma che lui e i colleghi andrebbero “mandati a casa a calci in culo” mentre un altro dice che “dovrebbero violentare un suo parente”.

Sicuramente frasi eccessive. Ma quello che ha detto il magistrato razzista è degno di un’ispezione ministeriale: ci sei Bonafede?




2 pensieri su “Magistrato: “Straniero va tutelato più degli italiani”, è rivolta”

Lascia un commento