Scopre che moglie aspetta femmina: pestaggio brutale

Condividi!

I maltrattamenti fisici, morali, psicologici e le minacce erano iniziate già quando i due vivevano in India.

VERIFICA LA NOTIZIA

Venuta in Italia per ricongiungersi col marito (fermiamo i ricongiungimenti familiari), la donna ha scoperto di aspettare una bambina: il sesso della nascitura ha scatenato la furia del migrante.

Del resto in India le uccidono appena nate, se sono femmine. O utilizzano l’aborto selettivo, quello che tanto piace a Boldrini.

L’indiano la umiliava intrattenendo una relazione extraconiugale alla luce del sole, e le impediva alla moglie di uscire da casa non perdendo occasione per ingiuriarla e maltrattarla.

Ad agosto, alla 36sima settimana di gestazione, S.C. l’ha picchiata facendola cadere a terra e sbattere la pancia, provocandole forti dolori addominali, per poi uscire sbattendo la porta.

Ora è agli arresti. Rimandarlo in India no? Che ci fanno gli indiani in Italia?




Un pensiero su “Scopre che moglie aspetta femmina: pestaggio brutale”

Lascia un commento