Governo sfida UE: Camera approva scostamento deficit

Condividi!

Dopo il via libera arrivato dal Senato,
l’Aula della Camera ha approvato la
risoluzione di maggioranza che autoriz-
za il governo allo scostamento del de-
ficit programmato.

Il testo ha ottenuto 333 voti favorevo-
li, 188 contrari e 9 astenuti. Secondo
quanto indicato dalla nota di aggiorna-
mento al Def il deficit salirà al 2,4%
nel 2019, per poi scendere al 2,1% nel
2020 e all’1,8% nel 2021

Ricordiamo che l’Italia è ogni anno l’unico Paese Ue in avanzo primario. Siamo in deficit solo per gli interessi sul debito: che siamo costretti a servire come schiavi finanziari.




Lascia un commento