Riace, Lucano aveva complici al Viminale: inchiesta si allarga

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Secondo la procura Lucano aveva – ed era inevitabile – complici nel governo, al ministero dell’Interno.

Infatti non appena è arrivato Salvini, ha scoperto strani magheggi e ha bloccato i finanziamenti al ‘modello Riace’, così Lucano ha iniziato le deliranti proteste e lo ‘sciopero della fame’:




Lascia un commento