Critica Mattarella su Facebook: cittadino denunciato

Condividi!

Denunciato per avere pubblicato sul proprio profilo Facebook insulti contro il Presidente della Repubblica, l’abusivo Sergio Mattarella.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli uomini dell’Arma dei carabinieri, invece di andare a caccia di spacciatori, hanno denunciato P.M., di 46 anni e residente a Circello, un paesino di 2mila abitanti in provincia di Benevento, nell’ambito dell’operazione “alto impatto” volta al contrasto dell’illegalità diffusa nell’ambito dei servizi di controllo del territorio.

Andiamo bene. Se il ‘contrasto alla illegalità diffusa’, di cui Mattarella è parte visto come è stato nominato, significa perseguitare cittadini che scrivono le proprie idee, fanculo.

Il 46enne avrebbe usato la propria pagina personale all’interno del social network per rivolgersi in modo ritenuto offensivo al Capo dello Stato.

Per questo i carabinieri della stazione di Colle Sannita lo hanno denunciato per “offese all’onore e al prestigio del Presidente della Repubblica” Sergio Mattarella, ai sensi dell’articolo 278 del codice penale.

Nei Comuni circostanti i militari dell’Arma hanno denunciato diverse altre persone per vari reati quali furto, ricettazione, truffa, minacce, lesioni e percosse. In tutto sono state effettuate dieci denunce, fra cui quella per offese all’onore del Presidente della Repubblica.

Il reato di vilipendio è la dimostrazione più alta di come l’Italia non sia una democrazia compiuta.




Lascia un commento