Il vero crimine di Lucano: sostituiva gli italiani con immigrati

Condividi!

La sinistra buonista difende il sindaco di Riace. Da Boldrini a Saviano passando per i giornali radical chic, l’arresto di Lucano – invero uno strano arresto – viene fatto passare per l’ingiusto trattenimento di un prigioniero politico.

Dicono che non è vero che ha fatto sparire milioni di euro, come accusa la procura di Locri. Che sì, ha fatto sposare prostitute nigeriane a vecchi locali ma che, però, era a fin di bene.

A fin di bene…Potrebbe essere la prossima linea difensiva della mafia nigeriana. E magari, come nel caso degli scafisti liberati qualche giorno fa, un giudice rosso potrebbe anche crederci.

Ma non è questo che ci interessa. Che abbia rubato o meno, che il suo scopo andasse oltre il business, non cambia nulla.

Il suo vero crimine, quello più grave, quello al cui cospetto tutto il resto scompare, non è l’avere fatto sparire milioni di euro, o avere organizzato matrimoni fasulli per regolarizzare prostitute clandestine. No. Tutto questo sarebbe un ‘di più’.

Il vero crimine, quello più grave, è già l’avere anche solo concepito l’idea di ripopolare un paese italiano con immigrati: solo per questo dovrebbe essere condannato al plotone d’esecuzione per alto tradimento. Tutto il resto, davanti a questa idea di sostituzione etnica, scompare.

Quest’uomo concepiva l’idea di sostituire i propri cittadini che emigravano per disperazione, con afroislamici importati in loco e mantenuti con i soldi degli italiani! E voleva estendere questa follia a tutta l’Italia! Questo è il suo crimine. Di questo deve essere chiamato a rispondere.

E i partiti che hanno sostenuto e ancora oggi sostengono questo crimine contro il popolo italiano, andrebbero messi fuorilegge. Come può permettersi che un partito si presenti alle elezioni italiane, se il suo obiettivo politico è la sostituzione del popolo italiano attraverso l’immigrazione? Perché una come Boldrini, che sostiene questo piano criminale, non è ancora stata chiamata a risponderne?




Un pensiero su “Il vero crimine di Lucano: sostituiva gli italiani con immigrati”

Lascia un commento