Nigeriano impazzito semina il panico: assalta automoblisti, massi in strada

Condividi!

Ore di follia e scompiglio l’altra sera a L’Aquila, sulla strada statale 80, dove un fancazzista nigeriano di 22 anni si è letteralmente buttato in strada, con il rischio purtroppo evitato di essere investito.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il nigeriano, poi, ha piazzato dei grossi massi sulla sede stradale, con grave pericolo per le auto in transito, inveendo e cercando e assaltando gli automobilisti, che hanno richiesto l’intervento delle Forze dell’ordine.

All’arrivo di una squadra Volante del capoluogo abruzzese, il 22enne africano si è scagliato contro gli agenti, minacciandoli di morte e aggredendoli fisicamente, ma la reazione dei poliziotti ha evitato il peggio. Purtroppo anche per il folle nigeriano.

Gli agenti lo hanno immobilizzato portandolo successivamente in Questura.

Ieri mattina si è tenuta l’udienza di convalida, che è però saltata in quanto il demente, ancora fuori controllo, ha dato nuovamente in escandescenza, rendendo necessario il trattamento sanitario obbligatorio (Tso).

Il 22enne è stato quindi portato in ospedale in ambulanza, con la scorta di due auto della polizia.

Perché dobbiamo tenerli in Italia?




Un pensiero su “Nigeriano impazzito semina il panico: assalta automoblisti, massi in strada”

Lascia un commento