Kavanaugh alla Corte Suprema: il sigillo di Trump sull’America del futuro

Condividi!

Come previsto, il Senato americano, con 50 voti a favore e 48 contrari, approva la nomina di Brett Kavanaugh alla Corte Suprema.

Poco prima del voto era arrivato il sigillo del presidente Trump: “Brett Kavanaugh sarà un grande giudice della Corte Suprema”. “Le persone lo pensano da 10 anni, è una persona straordinaria, un grande talento e ci renderà tutti molto orgogliosi”, ha aggiunto Trump.

Fuori dal Senato protestano i progressisti, consapevoli che la Corte Suprema, organo che negli Usa legifera attraverso le sentenze, sarà a maggioranza di destra per il prossimo mezzo secolo. Questo avrà un’impronta profonda sulla società americana: via l’aborto, via le preferenze razziali nelle scuole e altro ancora.




Lascia un commento