Investe africani a piedi dopo alcol test: loro morti e lei arrestata

Condividi!

Questa notte, intorno alle 4, sulla provinciale numero 2 Vimercate-Trezzo, l’auto guidata da una ragazza poco più che 20enne ha travolto e ucciso due immigrati ubriachi che camminavano sul ciglio della strada.

VERIFICA LA NOTIZIA

I due nordafricani, di 33 e 38 anni, stavano procedendo a piedi a bordo strada, quando la Lancia Y li ha travolti. Pare che con loro ci fosse anche una terza persona, che però non è stata ancora rintracciata dai militari. Potrebbe essere fuggita dopo l’incidente, senza prestare soccorso.

L’investitrice, 21enne brianzola, è stata condotta in stato di choc all’ospedale di Vimercate, visibilmente traumatizzata da quanto accaduto.

I nordafricani, due ore prima, erano a bordo di un’auto che era stata controllata dai carabinieri. L’alcol test era risultato positivo e così al guidatore era stata ritirata la patente: essendo tutti in evidente stato di ebbrezza, avevano dovuto proseguire a piedi.

Dopo ore di indagini, è emerso anche la giovane ragazza è risultata positiva all’alcol test. Per questo ora si trova agli arresti domiciliari nella sua casa di Ornago, in provincia di Monza Brianza.




Lascia un commento