Scontro Juncker-Salvini: “Raccoglierai macerie”, “Le tue”

Condividi!

“Insulti incredibili e inaccettabili”. Salvini reagisce alle parole dell’euroinomane Jean Claude Juncker: “Mi auguro che Salvini non debba mai raccogliere le macerie dell’Italia”, ha detto il presidente della Commissione Ue.

“Le uniche macerie che dovrò raccogliere sono quelle del bel sogno europeo, distrutto da gente come Juncker – è la replica del leader leghista e vicepremier -: sarò felice di ricostruire una nuova Europa con il voto popolare di maggio, io lavoro solo e soltanto per il bene ed il futuro del popolo italiano”.




Lascia un commento