Rom respingono pompieri a sassate, guerriglia a Roma

Condividi!

Scene di guerriglia ieri sera a Roma, con lancio di sassi e oggetti vari contro i vigili del fuoco intervenuti nel campo nomadi La Barbuta in zona Ciampino.

VERIFICA LA NOTIZIA

A quanto riferito, due squadre dei vigili del fuoco stavano spegnendo vari focolai di rifiuti – gli zingari trattano il rubato per estrarre rame e altri metalli – quando hanno dovuto indietreggiare ed interrompere le operazioni di spegnimento perché insultati e bersaglio di un lancio di sassi. È stato richiesto il supporto della polizia.

Ma che si aspetta a dichiarare i campi nomadi zona militare e dare il compito di sgomberarli, raderli al suolo e rimpatriare quelli che ci sono dentro ai militari?




3 pensieri su “Rom respingono pompieri a sassate, guerriglia a Roma”

Lascia un commento