Riace, la confessione: “Spesi 10 milioni di euro per 12 africani”

Condividi!

Preziosa testimonianza di un attivista di sinistra sulla vicenda di Riace e del suo sindaco prestigiatore:

Ieri, dopo l'arresto (ai domiciliari) del sindaco Mimmo Lucano, molti compagni di tutta Italia mi hanno chiesto…

Posted by Omar Minniti PrBs on Wednesday, October 3, 2018

In pratica, i contribuenti italiani hanno speso 10 milioni di euro – solo nel triennio 14/17 – per ripopolare Riace con 8/12 africani.

Meglio così, ovviamente. Ma questo dimostra quello che tutti hanno sempre saputo: Riace è stata una base, una testa di ponte dell’invasione afroislamica, dove i coloni sono stati mantenuti e coccolati a spese dei contribuenti, prima di stabilirsi da altre parti. Ci sono stati fino a che venivano stipendiati per starci: se ci fosse stato lavoro, ci sarebbero rimasti i giovani locali, caro Lucano!




2 pensieri su “Riace, la confessione: “Spesi 10 milioni di euro per 12 africani””

    1. No. Riportiamo la testimonianza di un attivista di sinistra per anni impegnato nel territorio – ovviamente abbiamo controllato -, che rivela informazioni confermate dall’inchiesta della procura di Reggio Calabria e dagli ispettori del Viminale al tempo di Minniti. Dei premi ce ne fottiamo, a noi interesa la Verità.

Lascia un commento