Governo non cede alla Ue: “Non illudetevi”

Condividi!

“Il governo non torna indietro: chi si illude, come il Centro Studi di Confindustria, sappia che si sta facendo una cattiva idea. Nella manovra ci saranno tutte le misure previste dal contratto”. Lo afferma il vice premier Luigi Di Maio, parlando alla Camera.

VERIFICA LA NOTIZIA

“La cifra del 2,4% è confermata nel 2019: per quanto riguarda il 2020 e il 2021 stiamo pensando all’abbassamento del debito e la crescita del Pil con tagli massicci a sprechi”




Lascia un commento