Riace, Boldrini difende sindaco: “Voleva solo ripopolare con africani”

Condividi!

Per Boldrini, Lucano “con la sua azione ha non soltanto aiutato richiedenti asilo e rifugiati che cercavano in Italia quella sicurezza che non avevano nei loro Paesi, ma ha risollevato l’economia di un territorio che, come tante nostre aree interne, si stava spopolando”. Ecco perché al primo cittadino va “la solidatierà” della Boldrini. Incredibile, il piano di ripopolamento non lo nascondono più. E sono pronti anche a trafficare clandestini pur di portarlo a termine: matrimoni di comodo compresi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ma l’ex presidente della Camera non manca anche di attaccare il leader della Lega, che oggi sul tema Riace aveva invitato giornalisti e cittadini a “chiedere un commento a Saviano, alla Boldrini e ai campioni dell’immigrazione fuori controllo”. “Al Ministro Salvini che twetta felice per questa notizia – attacca la deputata di Leu – va ricordato che le misure cautelari non sono una condanna e non determinano la colpevolezza di una persona che rimane semplicemente indagata. Va anche ricordato che, come Mimmo Lucano, pure Salvini è indagato: per sequestro di persona aggravato”.




Lascia un commento