Leader tedeschi di Bolzano denuncia CasaPound

Condividi!

“Ripulire l’Alto Adige per mettere fine ad una ottusa mafia politica che con il business dell’immigrazione – ha dichiarato Bonazza, leader di CasaPound a Bolzano e nell’Alto Afige – ha gettato questa provincia, un tempo modello sociale per l’Europa, in una una pericolosa pentola a pressione con centinaia di stranieri fuori controllo che sfruttano le nostre risorse aggredendo la nostra gente”.

Il governatore Kompatscher annuncia un esposto contro Casapound Alto Adige. Lo fa in un bizzarro video dal titolo: statement sulle manifesti neofascisti

Statement sulle manifesti neofascisti.

Cose del genere, nella nostra società, non possono trovare spazio.

Posted by Arno Kompatscher on Monday, October 1, 2018

Detto dal leader del partito tedesco che prende lo stipendio dagli italiani senza scriverne la lingua in modo corretto, fa ridere.




Un pensiero su “Leader tedeschi di Bolzano denuncia CasaPound”

Lascia un commento