Immigrato stupra anziana a Milano: emergenza romeni

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Milano,stupra e rapina anziana: fermato
La Polizia di Stato ha fermato a Milano
il presunto autore di una rapina e vio-
lenza sessuale ai danni di una donna di
70 anni, avvenuta il 21 settembre, men-
tre la donna era in casa.

Si tratta di un cittadino romeno di 40
anni, con precedenti per stupro. E’
stato catturato ieri a Mantova, dove si
nascondeva in un’abitazione.

E’ tempo che Salvini prenda in mano la questione ‘comunitari’.

I Romeni, molti dei quali sono Rom, rappresentano il 14,2 per cento degli immigrati in carcere. Ovvero più del 4,8 per cento dell’intera popolazione carceraria. Visto che il totale della popolazione romena in Italia è circa 1.151.395, ovvero 1,9% della popolazione residente, significa che hanno una propensione a commettere reati che è 3 volte la loro presenza sul territorio. E quasi 10 volte quella degli italiani.

Non solo, i cittadini romeni sono responsabili dell’8,6% degli arresti e delle denunce per violenza sessuale, significa che stuprano oltre 4 volte più del ‘normale’, ovvero di quanto ci si aspetterebbe rispetto al loro numero sul territorio.

Abbiamo un serio problema con i romeni. Serve una soluzione. Definitiva.




Lascia un commento