Salvini esulta: “Abbiamo liberato Bagnoli dai profughi”

Condividi!

Sì, ma li avete spostate, non rimandati a casa

“Abbiamo liberato Bagnoli!”. Esulta, Matteo Salvini sulla propria pagina ufficiale di Facebook.

“Abbiamo liberato Bagnoli! Come promesso, l’ex base militare in provincia di Padova è stata svuotata. In passato, durante i governi del Pd e di Alfano, aveva ospitato anche più di mille immigrati a spese degli italiani. A gennaio 2018 erano ben 379. Ora, zero! Tutto è stato possibile anche grazie alla drastica riduzione degli sbarchi. Sono contento e orgoglioso che anche il sindaco, che non è certo un leghista, mi abbia ringraziato pubblicamente. Dalle parole ai fatti!”.

Ne abbiamo parlato ieri. Tutto molto bello. Ma i fancazzisti ospiti di Bagnoli non sono stati espulsi, sono stati sparpagliati sul territorio. E sparpagliare il cancro non è mai una buona idea.

Ora, Salvini, dopo lo stupendo lavoro che ha bloccato gli sbarchi, deve il tempo delle espulsioni di massa.




Lascia un commento