“Piscio sopra il vostro mondo”: il rap contro gli italiani del rom – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Questi sono gli abitanti dei campi nomadi, i cosiddetti ‘bambini’:

«Nove anni e come rappo». Così la clip musicale girata nel campo nomadi di via Bonfadini, a Milano. Noto covo di delinquenti che, non si capisce bene perché, tolleriamo e non radiamo al suolo.

«Piscio sopra il tuo mondo – si sente – Non ho voglia, non lo faccio, io comando, sono stanco».

«Scuola no, studio no, fra di voi no» canta. «Sono pigro, sono fatto, perché mi fumano accanto».

«Mio padre comanda la zona e come il Re Leone mi lascerà tutto». «Se entri al campo e ne esci intatto, vatti a comprare un santino». «Gipsy gang porta rispetto».

Per fortuna non va a scuola. E il suo campo non lo erediterà, sarà raso al suolo entro 5 anni. Magari inizieremo proprio dal suo.




Lascia un commento