Milano: immigrati quasi sgozzano italiano per un cellulare

Condividi!

Circondato, preso a pugni e calci. Gettato a terra e accoltellato alla mano e al collo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Un vero e proprio tentativo di sgozzamento per rubargli un cellulare. E’ quanto è successo ad una ragazzo italiano di 19 anni all’alba di giovedì a Milano. Ormai una città fuori controllo, dove gli immigrati sono pronti a sgozzarti: per un cellulare.

Il giovane è stato aggredito da due magrebini, poi fuggiti verso la stazione Milano Lancetti.

Il ragazzo è stato soccorso dal personale sanitario arrivato con un’ambulanza. Le ferite – al collo e alla mano sinistra – non erano fortunatamente profonde.

Ps. In alto un’altra aggressione avvenuta a Milano: protagonisti sempre ‘loro’.




Un pensiero su “Milano: immigrati quasi sgozzano italiano per un cellulare”

  1. IN PUGLIA 2 ITALIANI VENGONO CONDANNATI A 8 ANNI ( DA PARTE DI UNA MAGISTRATURA PD )PER TENTATO OMICIDIO AI DANNI DI UNA SPAZZATURA E ADESSO VOGLIO VEDERE CHE SUCCEDE AI 2 SCHIFOSI NERI IMMIGRATI..

Lascia un commento