Kyenge delirio: “In Italia c’è l’Apartheid” – VIDEO

Condividi!

Il delirio della congolese, entrata clandestina in Italia:




Un pensiero su “Kyenge delirio: “In Italia c’è l’Apartheid” – VIDEO”

  1. Beh, madama Kashetu, non ce lo deve dire il primo che passa come comportarci – quindi non è che sia colpa di Salvini il fatto che non vorremmo negri fra le balle. E poi, classicamente, non siamo noi i razzisti ma siete voi i negri. Non siete stati in grado di costruire una città, non dico uno stato ma una città funzionante con fogne e cose simili. Quelle che avevate avuto in dono dai beceri colonialisti le avete mandate in rovina. Non siete mai nemmeno stati in grado di forgiarvi una spada, nè di addomesticare un cavallo. Siete il cancro di questo mondo e lo dimostrate giornalmente in Sudafrica, un paese che era fra i primi al mondo e che ora non ha più acqua pulita e presto non avrà più cibo. In meno di 30 anni avete dilapidato un patrimonio incalcolabile messo in piedi proprio dall’apartheid che tu citi. Ma Verwoerd non era uno sprovveduto e vi aveva sotto gli occhi tutti i giorni. Anche noi vi abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni e spiccate come un dito gonfio – quando sarete rimossi non avrete luogo in cui mimetizzarvi.

Lascia un commento