Case popolari ai migranti: 70enne sfrattata cerca di buttarsi dal balcone – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Prosegue la pulizia etnica nelle case popolari romane. Dopo il caso della mamma con bimbo disabile cacciati a Ostia per fare posto ad una famiglia di africani, e quello di una coppia di anziani al Tufello:

E’ la volta di una signora italiana di 70 anni. Che ha tentato il suicidio a nelle case popolari di Villa Gordiani, dove una 70enne ha cercato di buttarsi dal balcone per la disperazione:

La donna si è arrampicata su una sedia, sul balcone, minacciando di buttarsi di sotto. Salvata dai vigili del Fuoco arrampicati su una scala.

A sostegno della signora, di circa 70 anni e abitante da circa sette anni di un appartamento condiviso con la suocera, deceduta da poco, molti residenti del comprensorio e delle case popolari di Villa Gordiani. “Un’ingiustizia, si sbattono per strada solo i più poveri”.

Devono fare posto per chi viene prima in graduatoria: gli immigrati.




Un pensiero su “Case popolari ai migranti: 70enne sfrattata cerca di buttarsi dal balcone – VIDEO”

Lascia un commento