Lombardia: un altro stupro, ragazzina violentata in sottopasso

Condividi!

Una ragazzina di 16 anni è stata violentata da un uomo, che l’ha aggredita nei pressi di una stazione ferroviaria nel Varesotto.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ stata sorpresa alle spalle mentre rientrava a casa, nel tardo pomeriggio di domenica. “Vieni con me, ho un coltello in tasca” le avrebbe detto l’aggressore, obbligandola poi a seguirlo in un anfratto di un sottopassaggio.

Lì l’avrebbe costretta ad atti sessuali, per poi fuggire. Soccorsa da alcuni passanti, la sedicenne è stata accompagnata in ospedale. Indagano i carabinieri.




Lascia un commento