Aquarius, vince Salvini: clandestini verso Francia, Spagna e Portogallo

Condividi!

Ha di nuovo vinto Salvini. Accordo tra i governi cuckold di Portogallo, Francia e Spagna per l’accoglienza dei clandestini prelevati in Libia dall’Aquarius.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo confermano i media francesi dopo che Parigi ha detto no allo sbarco a Marsiglia della nave della Ong Sos Méditerranée con 58 immigrati afroislamici a bordo.

Il ministro francese degli Affari europei, Nathalie Loiseau, ha accusato l’Italia di disumanità e disprezzo del diritto per non aver aperto i propri porti alla Ong francese inviata in Libia per destabilizzare l’accordo italo-libico. La richiesta di approdare a Marsiglia dopo il no italiano era stata lanciata dalla stessa Ong.

Nella decisione presa assieme alla Francia e alla Spagna per la ripartizione dei 58 clandestini, il Portogallo si è detto pronto ad accoglierne 10. La decisione, spiega il ministero dell’Interno di Lisbona, «è stata presa in modo solidale e concertato con Spagna e Francia». Non viene precisato, invece, il porto in cui saranno sbarcati, è probabile sia Malta.




Un pensiero su “Aquarius, vince Salvini: clandestini verso Francia, Spagna e Portogallo”

  1. La francia ha accusato l’Italia di disumanità e disprezzo del diritto 😈😈😈😈 e non ha messo in conto tutti i reati degli immigrati che sono solo spazzatura…RIMPATRIO E NO ACCOGLIENZA UMANITARIA DEL C…….O..NON SIAMO UMANITARI DAVANTI A TANTA DEVASTAZIONE DEL BEL PAESE (EX)

Lascia un commento