Africano accoltella carabiniere, ha protezione umanitaria

Condividi!

Un richiedente asilo – con protezione umanitaria – ospite di un centro di accoglienza ha accoltellato un carabiniere ferendolo.

VERIFICA LA NOTIZIA

In mano impugnava un coltello e una bottiglia di vetro. E’ accaduto all’interno del centro Sprar di Padula, in provincia di Salerno.

L’immigrato, 31 anni originario della Sierra Leone, e con problemi psichiatrici, ha colpito il militare giunto sul posto per cercare di bloccarlo.

L’africano è stato arrestato e deve rispondere del reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il carabiniere ferito è stato medicato, con prognosi di sette giorni, nel pronto soccorso del vicino ospedale di Polla.

Basta con questi africani in fuga dalla guerra in Siria!




Un pensiero su “Africano accoltella carabiniere, ha protezione umanitaria”

Lascia un commento