Vittoria, Aquarius si ritira a Marsiglia da Macron

Condividi!

La nave senza bandiera Aquarius (2) è in rotta verso Marsiglia con 58 clandestini a bordo e intende chiedere alla Francia l’autorizzazione a sbarcare: del resto è Macron che li aveva mandati in Libia e ora deve farsi carico della sconfitta.

VERIFICA LA NOTIZIA

Lo ha riferito l’Ong Sos Mediterranee durante una conferenza stampa.

Dirigersi verso Marsiglia “è l’unica opzione che abbiamo” per permettere all’Aquarius di “continuare la sua missione” di salvataggio dei migranti, ha spiegato il direttore di Sos Mediterranee, Frederic Penard. A bordo ci sono 47 migranti salvati domenica mentre erano alla deriva nelle acque internazionali, e altri recuperati nei giorni precedenti. L’intenzione è quella di chiederne, “a titolo eccezionale”, lo sbarco nel porto del sud-est della Francia, “l’unico dal quale possa ripartire di nuovo”.

E’ l’ammissione che l’Aquarius è una nave da guerra francese. In ogni altro porto verrebbe sequestrata, in Francia no, perché li manda Macron.




Lascia un commento