Protesta studenti contro università gratis per i profughi

Condividi!

Protesta per dire no alla discriminazione degli universitari italiani, quella organizzata dai giovani della Lega stamattina sotto il palazzo del Consiglio regionale a Cagliari.

Nel corso del presidio, al quale hanno partecipato tra gli altri anche il deputato e coordinatore nazionale Giovani della Lega, Andrea Crippa, e il senatore sardista Christian Solinas, è stato contestato il progetto delle università di Cagliari e Sassari e finanziato dalla Regione, che permette ai richiedenti asilo di frequentare l’università a spese dei contribuenti.

“Le risorse, se ci sono, devono essere utilizzate prima per garantire il diritto allo studio di tutti i giovani sardi e poi per gli altri”, ha detto Solinas, che è anche vicepresidente del gruppo Lega- Psd’Az al Senato. “Le famiglie sarde fanno sacrifici per pagare le tasse universitarie ai propri figli e molti giovani sardi sono costretti a lasciare l’università”.

VERIFICA LA NOTIZIA
Dal canto suo il Pd ha rivendicato il provvedimento stigmatizzando la protesta ‘razzista’.




Lascia un commento