Pendolari viaggiano in piedi causa profughi, chi protesta è razzista

Condividi!

IL PD QUANDO DISCRIMINA, LO FA CON CORTESIAQuesta mattina, su richiesta del sindaco del comune di Pelago, (PD), i…

Posted by Potere al Popolo on Friday, September 21, 2018

In realtà, come racconta il quotidiano locale, la faccenda è un po’ diversa.

Visto che i sedicenti profughi ospiti a spese nostre in un hotel locale per fancazzisti tolgono posti ai pendolari, per andare a bighellonare in paese, la cooperativa, dopo le proteste, li ha invitati ad “utilizzare i bus in altri orari”, visto che, tanto, non hanno nulla da fare.

Ma forse qualcuno aspetta la dose con impazienza.




Lascia un commento