Scandalo Facebook: 500 pagine gestiscono traffico di clandestini

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Quella del governo britannico a Facebook è un’accusa pesante: connivenza con il traffico di clandestini.

Secondo il Regno Unito, il social network pubblicizza il traffico di persone con la presenza di oltre 500 pagine pubblicizzano e facilitano il traffico illegale di clandestini.

Alcune sono note anche in Italia, come la famigerata pagina algerina, che facebook si rifiuta di rimuovere:

Algerini armati sui barconi postano su Facebook: “In Italia a farci mantenere”




Lascia un commento