Figli di immigrati attaccano compagni di classe armati di coltello

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
A Chemnitz, in Germania, dove giorni fa dei profughi hanno ucciso un ragazzo tedesco, dando il via a grandi proteste patriottiche, gli studenti stranieri di una scuola elementare (!) locale hanno attaccato, armati di coltello, i compagni di classe tedeschi.

L’integrazione-




Lascia un commento