Allarme per immigrata infetta, 40 italiani a rischio contagio

Condividi!

Emergenza a Caserta e provincia per la fuga di una giovane immigrata infetta dall’ospedale di Caserta.

VERIFICA LA NOTIZIA

I medici del pronto soccorso avevano sospettato un caso di tubercolosi ma, ovviamente, si aspettava di iniziare le analisi di rito per poter confermare una tale diagnosi.

Ad un certo punto, però, la ragazza extracomunitaria è fuggita dal Pronto Soccorso dell’ospedale casertano grazie al supporto di un uomo a bordo di un auto. Per le 40 persone presenti nella sala d’attesa è scattato immediatamente il protocollo di prevenzione, per evitare un eventuale contagio.




Lascia un commento