Baobab, al centro di una rete che nasconde e foraggia immigrati

Condividi!

Il post col quale l’ong Baobab Experience, beccata a trasportare i clandestini della Diciotti a Ventimiglia, si difende, è una ammissione di colpa.

Siamo un'associazione umanitaria con una missione definita: aiutare i migranti in transito in Italia, offrendogli beni…

Posted by Baobab Experience on Wednesday, September 12, 2018

In sostanza, ricoprendo il tutto di molto miele umanitarista, ammettono di fare parte di una rete di trafficanti umanitari che nasconde immigrati che sono più o meno clandestini diffondendoli sul territorio europeo.

Questo è gravissimo. Perché sappiamo che è lo stesso modo attraverso cui i terroristi islamici che colpirono a Parigi e Bruxelles arrivarono sul posto: foraggiati, protetti e indirizzati da ong ‘involontariamente’ complici.

Anche:

#Cronaca: con la sua attività il collettivo Baobab di fatto si inserisce a pieno titolo nei trafficanti di esseri umani,…

Posted by Il Primato Nazionale on Wednesday, September 12, 2018




Lascia un commento