Serena Williams brutale contro l’arbitro – VIDEO

Condividi!

Us Open, Serena Williams: “L’arbitro è stato sessista”
L’americana spiega l’alterco con l’arbitro Ramos che le è costata un game-penalty e la finale a favore della Osaka: “Agli uomini è concesso di tutto. Non ho fatto coaching. Gli ho dato del ladro perché mi ha rubato un punto e siccome sono una donna mi ha penalizzata. Combatto per la parità, Ramos è stato sessista”

Un tempo il tennis, soprattutto quello femminile, era uno sport di classe, poi sono arrivate le sorelle Williams:

E l’hanno trasformato in qualcosa di diverso, più adatto al loro livello di testosterone.

Sessismo e difesa delle donne. Serena Williams! Ed è già tanto non abbia giocato la carta del ‘razzismo’: forse perché l’altra non era bianca. Ma una ‘blasian’, meticcia nippo-nera, un nuovo ‘dono’ dell’era moderna.




Lascia un commento