Salvini sale sulla ruspa: palazzo liberato da 270 abusivi

Condividi!

Arriva il primo maxi sgombero romano successivo alla circolare inviata da Salvini alle prefetture contro le occupazioni abusive.

VERIFICA LA NOTIZIA

Nonostante le proteste della Raggi, che preferisce sgomberare famiglie italiane con disabili per fare posto agli immigrati.

Lo stabile sgomberato si trova a Tor Cervara, periferia est della Capitale: era occupato dal 2014!

Dentro 270 centroafricani e rom. Stamattina, quando sono scattate le operazioni dei reparti mobili di Polizia, Carabinieri e Polizia locale gli occupanti si erano ridotti a una novantina. Quaranta sono stati portati all’ufficio stranieri per essere identificati. La loro posizione è al vaglio delle autorità.

Dopo lo sgombero, l’immobile, che l’anno scorso era stato danneggiato da un incendio, è stato messo in sicurezza: al suo interno sono stati trovati diversi bombole di gas e cumuli di rifiuti.

I clandestini già minacciano una nuova occupazione o l’accampamento alla Stazione Termini. Vanno rimpatriati.

E minacciano:

Il racconto di questa mattinata in via CostiLe immagini video e le voci da Tor Cervara

Posted by RomaToday on Friday, September 7, 2018




Lascia un commento