Trump, parte indagine su Facebook, Twitter e Google: Stop censura destra

Condividi!

Ci siamo. Ecco l’offensiva dell’amministrazione Trump contro i giganti del web. Il ministro della Giustizia americano Jeff Sessions ha infatti annunciato un’indagine per verificare se le società della Silicon Valley “ostacolino la concorrenza soffocando intenzionalmente il libero scambio di idee” attraverso una ” azione di censura” sui social network contro la destra.

E in Italia?

E la decisione trumpista arriva nel giorno in cui i big di Silicon Valley sono sotto torchio al Congresso:

https://twitter.com/infowars/status/1037355177131401216 https://twitter.com/RealAlexJones/status/1037331008972976129 https://twitter.com/RealAlexJones/status/1037325861446287361




Un pensiero su “Trump, parte indagine su Facebook, Twitter e Google: Stop censura destra”

Lascia un commento