Nonnina arrestata perché ‘bastona’ i profughi – VIDEO

Condividi!

Su questa vicenda di Partinico, nel Palermitano:

Profughi strangolano bimbo, italiani che reagiscono arrestati a Partinico

Spacciata dai media di distrazione di massa e dagli inquirenti come “razzismo”, arrivano altri inquietanti particolari.

Ci sono due nonne tra gli arrestati. Una ha 72 anni. Ecco il blitz per arrestare le due ‘nonnine’ che, evidentemente, difendevano i nipoti:

O vogliamo credere a pericolose neo-naziste di 72 anni?

Intanto, nella stessa zona, propri i ‘profughi’ attaccati dalle nonnine, non sono stati arrestati per il pestaggio del bambino di 9 anni.

Ecco come i media, anche di ‘destra’, raccontano la vicenda:

“Negri di m***a, dovete morire. Entro stasera vi ammazziamo tutti”. E poi via, con calci e pugni, bastonate, sprangate, lanci di pietre. È il racconto dell’orrore di alcuni dei giovani stranieri, tra cui diversi minori, aggrediti la notte di Ferragosto tra Trappeto e Partinico, nel palermitano. All’alba di oggi 5 settembre i carabinieri di Partinico, guidati dal comandante Marco Pisano, hanno arrestato sette persone, tra cui due donne, di 61 e 72 anni, finite ai domiciliari.

Orrore. Voi ce la vedete una 72 enne bastonare immigrati, senza un motivo molto grave?

Tipo quello venuto fuori ad Agrigento per un caso analogo:

Padre difende figlia da molestie immigrati, magistrato anti-Salvini lo indaga

A chi ha arrestato la signora: ma non vi siete sentiti imbarazzati, per quello che stavate facendo?




Un pensiero su “Nonnina arrestata perché ‘bastona’ i profughi – VIDEO”

  1. Un essere umano proverebbe imbarazzo,caro VOX.
    Hai mai pensato che possa trattarsi di cloni creati in laboratorio,quasi impossibili da distinguere cresti appositamente da menti folli assetate di potere.Fantasie?…Può darsi,ma dicono che ”loro” sono fra noi da tempo,e nemmeno s’immagina quanti possano essere e quali posti chiave abbiano invaso…” Essi Vivono” di John Carpenter, è solo un film…forse.

Lascia un commento