Vaticano ha case vuote, ma non per gli italiani

Vox
Condividi!

Dopo anni di governi PD, ci sono ancora 38 mila italiani sono senza casa a causa del terremoto.

Trentottomila.

Ma la Chiesa ‘italiana’ non ha case, quando si tratta di loro. Anche se scopre di averne migliaia libere quando si tratta dei clandestini:

Il Vaticano ha accolto 100 migranti della Diciotti. Il sottosegretario Cei spiega l'accordo con il Viminale [LEGGI]

Vox

Posted by Il Fatto Quotidiano on Sunday, August 26, 2018

Vox rinnova il suo appello: prima di nazionalizzare Autostrade, nazionalizziamo il patrimonio immobiliare del Vaticano. Che del resto hanno accumulato con i soldi degli italiani.

Tutte le case sfitte della Chiesa basterebbero per dare sistemazione ai 38 mila terremotati e alle altre migliaia di senzatetto italiani, oltre 20 mila.

Perché Bergoglio e le Diocesi italiane non aprono le loro strutture a questi disperati?

Perché il vescovo di Ascoli non ospita nella sua casa qualche senzatetto italiano, invece dei maschi scesi dalla Diciotti?

Perché il Vaticano lavora per la sostituzione etnica degli italiani. E ci guadagna anche.