Bambino italiano pestato dai profughi a Partinico, tutto confermato

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sulla notizia del bambino aggredito con violenza da un gruppo di profughi:

Terrore a Partinico, profughi strangolano bimbo italiano: “Ora lo uccidiamo”

A causa del blackout tecnico causato dall’enorme flusso di lettori, Vox non ha potuto dare ulteriori notizie a conferma di quanto avvenuto.

Infatti, dopo avere accusato il giornale locale di essersi inventato tutto – qualcuno dice su pressioni del business locale dell’accoglienza -, la madre si è dovuta scusare. Troppe le testimonianze dei cittadini che hanno assistito alle scene.

E della famiglia nella cui casa gli immigrati avevano fatto irruzione, terrorizzando anziani e una donna incinta, scambiandola per quella in cui si era rifugiato il bambino italiano in fuga.

Questo fa capire quanto il sistema dell’accoglienza sia un sistema mafioso che impone l’omertà ai cittadini. Soprattutto quelli più ignoranti e sprovveduti come si può intuire dalle parole della madre. Con la carota, probabilmente. Con il bastone, forse.




Lascia un commento