Salvini: “Ogni denuncia è medaglia”, e incontra Orban

Condividi!

“Sono tranquillissimo e sto lavorando, con buone prospettive, a una soluzione positiva. Ogni denuncia è per me una medaglia al valore”. Lo ha detto il ministro degli Interni, Matteo Salvini, in merito al caso della nave Diciotti, ferma nel porto di Catania da cinque giorni e con a bordo 150 clandestini.

E intanto Salvini incontrerà il primo ministro ungherese Viktor Orban, uno dei fautori della linea dura contro l’invasione, nella sede della prefettura di Milano il 28 agosto alle 17. Alla stessa ora, a pochi metri di distanza, in piazza San Babila, gli sfigati Insieme senza muri e Sentinelli di Milano hanno organizzato un presidio di protesta contro la democrazia.




Lascia un commento