Malta ci scarica clandestini: “Fra noi e l’Africa il buon Dio ha messo l’Italia”

Condividi!

L’ambasciatrice di Malta a Salvini: ‘fra Malta e il Nord Africa il buon Dio ha messo l’Italia’. E quindi, secondo lei, i clandestini devono finire tutti in Italia:

Nonostante questo:

Malta si tiene il petrolio e ci lascia i clandestini: quello scellerato accordo col PD

Malta è stato porto logistico delle Ong per anni. Con l’accordo non scritto che le Ong avrebbero poi scaricato i clandestini in Italia. Non è un caso che, con l’arrivo di Salvini, abbiano proibito l’accesso ai porti alle ong anche per motivi logistici. E ne abbiano sequestrate un paio.




Un pensiero su “Malta ci scarica clandestini: “Fra noi e l’Africa il buon Dio ha messo l’Italia””

  1. E pensare che Malta gode della protezione dell’Esercito italiano:

    https://www.difesa.it/OperazioniMilitari/op_intern_corso/MICCD/Pagine/default.aspx

    Forse è meglio che il governo giallo-verde gliela revochi. Ma la cosa che più mi rattrista è vedere come questa ambasciatrice maltese non è in grado di esprimersi correttamente in italiano, in una terra, Malta, dove fino al 1934 l’italiano era lingua ufficiale, abolita dai dominatori britannici per fare uno sgarbo all’Italia fascista.

    Sia chiaro, Malta fa bene a respingere i clandestini, ma deve riportarli in Libia, non scaricarli in Italia.

Lascia un commento