Diciotti, Coop manifestano sotto nave: “Dateli a noi”

Condividi!

Ai 14 disperati della cosiddetta rete antirazzista di Catania, che ha manifestato ieri, si sono aggiunte oggi le cooperative dell’accoglienza che hanno esposto cartelli ed hanno chiesto al governo di sbloccare la situazione dei clandestini presenti sulla nave.

VERIFICA LA NOTIZIA

Non hanno nemmeno il senso della vergogna.

Glauco La Martina, della cooperativa Prospettive (le sue), ha affermato di ritenere l’opzione della ripartizione positiva ma ha chiesto che i clandestini a bordo vengano accolte e curate il prima possibile. Da lui, ovviamente.

Noi, invece, riteniamo la ‘ripartizione Ue’ demenziale. I clandestini devono essere respinti in Libia, non ripartiti in Europa.

Intanto la Diciotti è circondata dai militari. Nessun volontario, come accade quando ci si prepara a sollazzare i clandestini che sbarcano.

Nella foto, in alto i ‘minori’ che fanno le faccine triste e sotto gli operatori coop. Fosse per noi, tutti in Africa. Operatori compresi.




Lascia un commento