Google ti spia, sa la tua posizione anche quando non dovrebbe

Condividi!

La più grande minaccia alla democrazia non sono più gli Stati, sono le multinazionali. Enormi agglomerati di denaro e potere che minacciano la libertà dei cittadini: sia questa materiale sia, più importante ancora, di parola.

Anche perché dopo il caso InfoWars è evidente che agiscono come un cartello.

Google, ad esempio, traccia i propri clienti dai propri smartphone anche quando questi disattivano l’opzione.

Lo ha scoperto una investigazione di Associated Press:




Lascia un commento