Cassazione salva centro sociale: non può essere sgomberato

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Gli edifici occupati da centri sociali che svolgono iniziative di utilità sociale con “l’acquiescenza” del proprietario dello stabile, ingenerando il convincimento della “legittimità dell’occupazione”, non possono essere sgomberati. Lo ha stabilito la Cassazione respingendo la richiesta di sequestro del centro sociale “Tempo Rosso”, nel Casertano.




Lascia un commento