Pacchia (quasi) finita: 40 clandestini espulsi da Brescia

Condividi!

“E’ finita la pacchia”. Così Salvini, commentando le 40 espulsioni in due settimane di clandestini a Brescia (dati dell’ufficio immigrazione Questura), soggetti pericolosi per la sicurezza.

Quaranta espulsioni in 2 settimane (meno di 3 clandestini in 1 giorno) da una città come Brescia non sono che un palliativo. Quando saranno almeno 40 al giorno, allora la pacchia sarà finita.

“Sugli sbarchi sulle coste calabresi
stiamo monitorando”,prosegue, mentre
per i clandestini a bordo dell’Aquarius:
“la nave non vedrà mai un porto italia-
no”. Poi: “Sull’operazione
spiagge sicure non si scherza, vendere
o acquistare merce contraffatta vuol
dire aiutare le mafie”.




Lascia un commento