Clandestini, emergenza sbarchi è in Spagna: perché Ong rimangono in Libia?

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ la Spagna a vivere ora l’emergenza clandestini. Lo sottolinea l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, l’ente preposto alla sostituzione etnica, che rimarca come, mentre negli anni scorsi era l’Italia la meta del maggior numero di arrivi, ora la principale destinazione degli sbarchi è divenuta la Spagna con 23.500 clandestini dall’inizio dell’anno, contro i 18.500 dell’Italia e i 16 mila della Grecia.

E quelli ‘italiani’ sono arrivati praticamente tutti durante il precedente governo.

E allora ci domandiamo, se l’emergenza è in Spagna, perché le ong rimangono a pattugliare la Libia? Anche la ProActiva che batte bandiera spagnola?




Lascia un commento