Profughi devastano centro accoglienza, porte distrutte e mobili sfasciati

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono stati denunciati ieri mattina dai carabinieri della stazione di Bolsena due cittadini somali, ospiti di un centro di accoglienza della cittadina, di 22 e 20 anni, che in stato di ebbrezza alcolica hanno distrutto tre porte a vetri della struttura che li ospitava, oltre a sfasciare i mobili.

Immediata la richiesta di intervento ai carabinieri della stazione, che hanno identificato gli autori e li hanno poi denunciati alla procura della repubblica di Viterbo.




Lascia un commento