La pacchia è finita: retata nel più grande campo nomadi di Roma

Condividi!

In corso controlli della polizia e dei vigili urbani nel campo nomadi di Castel Romano, tra i più grandi della Capitale. Secondo quanto si è appreso, l’operazione congiunta è volta all’identificazione e al controllo delle persone effettivamente residenti nel campo.

VERIFICA LA NOTIZIA

In azione anche il reparto cinofili della polizia per verificare l’eventuale presenza di droga all’interno dell’insediamento.

Per ora si sta saggiando il territorio. Poi si passerà alle ruspe e alle espulsioni di massa. Quelli ‘italiani’, come detto da Salvini, li dovremo purtroppo sopportare. Per ora.




Lascia un commento