Prete arrestato: bimba tolta a famiglia e data a comunità…

Condividi!

Dalla padella alla brace

VERIFICA LA NOTIZIA

La bimba di 10 anni della provincia di Firenze, vittima di presunti abusi da parte di don Paolo Glaentzer, il sacerdote arrestato in flagranza dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale, è stata allontanata dalla famiglia insieme ai due fratelli minorenni. I tre sono stati trasferiti in una comunità, a seguito di un provvedimento assunto dai servizi sociali del Comune del Fiorentino dove risiedono, in coordinamento con la procura per i minorenni di Firenze. La piccola ha anche un altro fratello, che in quanto maggiorenne non è stato interessato dal provvedimento.

Speriamo di no. Ma visti i precedenti nella zona – vedi tribunale dei minorenni che continuava ad affidare bambini alla comunità vicina al PD del Forteto nonostante gli stupri e l’educazione al sesso omosessuale – probabilmente la povera bambina stava meglio in auto col prete.




Lascia un commento