Assalto alla Spagna: migliaia sbarcano in pochi giorni, collasso

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
La Spagna è sotto attacco coordinato degli scafisti. ‘Merito’ della politica delle gambe aperte del nuovo premier non eletto Sanchez e del fatto che l’Italia ha chiuso i porti.

Oggi un barcone con quasi 300 clandestini a bordo si è spiaggiato a Cadice, tra i bagnanti.

Ieri erano stati traghettati 800 clandestini, ospitato su una nave a Los Barrios perché il sistema di accoglienza è al collasso.

Altri 600 avevano sfondato il giorno prima la barriera di Ceuta.

Open Arms, salpate le ancora dalla Libia, il traffico si è spostato a casa vostra.

Spagnoli: fate come noi, mandate a casa gli abusivi.

Sbarchi: Spagna ‘batte’ Italia 3mila a Zero in 7 giorni




Lascia un commento