Svolta in Rai, il populista Foa presidente

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Svolta in Rai. Marcello Foa e Fabrizio Salini sono i nuovi presidente e amministratore delegato della Rai indicati dal governo populista.

Il nome di Salini per il cda Rai è stato proposto dal ministro dell’Economia Giovanni Tria al Consiglio dei Ministri. Marcello Foa, blogger de Il Giornale e direttore del gruppo editoriale Corriere del Ticino, per la carica di consigliere di amministrazione.

Vox

“In ottemperanza alle disposizioni di legge e di statuto e a completamento delle designazioni già effettuate dal Parlamento e dall’azienda, per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione della Rai il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, ha proposto al Consiglio dei Ministri i seguenti nominativi: Fabrizio Salini, indicandolo per la carica di amministratore delegato, e Marcello Foa per la carica di consigliere di amministrazione”, si legge in una nota del governo..

“Abbiamo appena nominato i vertici della Rai. Oggi inizia una nuova rivoluzione culturale con i due nomi che su proposta del ministro Tria, il presidente del consiglio e il Cdm hanno ritenuto all’altezza di questa grande sfida per liberarci dei raccomandati e dei parassiti”, ha poi commentato il vicepremier Luigi Di Maio.

Una svolta. Soprattutto Foa è il segno che il governo populista ha compreso che non si può governare senza rivoltare il Sistema in ogni suo ambito.