Rom minacciano e Salvini invia le ruspe al Camping River – VIDEO

Condividi!

Dopo le minacce degli zingari di occupare le case degli italiani e il loro tentativo di ieri sera di fare irruzione nel camping sgomberato, Salvini ha inviato le ruspe nel camping River.

Intanto i nomadi finalmente lasciano l’area: «Ci tolgono i bambini se non ce ne andiamo». Ma il capo dei vigili Di Maggio: «Non è vero, gli assistenti sociali tutelano i minori»

Si fanno scudo con i bambini che utilizzano come questuanti, quando va bene.

Fantastici i giornalisti che si preoccupano degli zingari:




Lascia un commento